grandezza caratteri: + grandi.normali.+ piccoli

Regione LazioLa Regione Lazio, con Deliberazione n. 311 del 13.06.2017, ha inteso ampliare la platea dei fruitori delle agevolazioni tariffarie, implementando quelle a tutt’oggi rilasciate, con un'ulteriore agevolazione del 10% per famiglie con redditi bassi e la contestuale presenza di un disabile, e per le famiglie che accedono a più abbonamenti nell’ambito dello stesso nucleo familiare.

In particolare la Giunta Regionale con detta Deliberazione, oltre ad aver confermato le agevolazioni così come rilasciate tutt’oggi, ha stabilito:

  • A. di conferire una maggior agevolazione di un ulteriore 10%, nei confronti degli utenti il cui ISEE risulti inferiore ad €. 15.000,00 e vi sia la contestuale presenza di un disabile nel nucleo familiare, portatore di handicap grave (legge 104/92, articolo 3, comma 3);
  • B. di istituire una ulteriore agevolazione a favore delle famiglie che accedono a più abbonamenti nell’ambito dello stesso nucleo familiare, senza limite di reddito, e che hanno già acquistato un abbonamento annuale a prezzo intero, accordando a queste ultime una riduzione del 10% sull’acquisto di ogni abbonamento Metrebus, ulteriore al primo, relativo ad un numero di zone superiori a due.

Per quanto concerne la maggiorazione di cui al punto A, la metodologia di lavorazione della pratica rimane invariata rispetto a quella praticata tutt’oggi.
Per quanto concerne, invece, la fruizione dell’ agevolazione di cui al punto B, la procedura che il richiedente, nonché poi intestatario della Metrebus card agevolata, dovrà eseguire è la seguente:

  • effettuare la registrazione nel Sistema che attende alle agevolazioni tariffarie;
  • inserire la richiesta indicando anche i dati dell’intestatario dell’abbonamento annuale in corso di validità già acquistato a prezzo intero nel suo nucleo familiare, il numero e la data di rilascio del predetto abbonamento;
  • stampare la richiesta e consegnarla al proprio comune/municipio di appartenenza unitamente alla copia del documento di identità.

La verifica dell’effettiva produzione dell’abbonamento annuale acquistato a prezzo intero (Abbonamento per il trasporto pubblico comunale, Abbonamento Metrebus o Abbonamento Interregionale) sarà effettuata in automatico dal Sistema. Codesto ufficio, invece, prima dell’approvazione della richiesta dovrà verificare che il titolare dell’abbonamento annuale acquistato a prezzo intero faccia parte del nucleo familiare del richiedente l’agevolazione.
A tal fine si precisa che i dati del titolare dell’abbonamento acquistato a prezzo intero sono riepilogati nell’apposita sezione della stampa della richiesta.
La metodologia dell’invio del Voucher rimane invariata rispetto a quella utilizzata tutt’oggi.

Per opportuna conoscenza si rappresenta, altresì, che con la predetta deliberazione n. 311/2017 è stato esteso l’incentivo per l’acquisto di biciclette nuove, pieghevoli, compatibili con il trasporto sui mezzi pubblici senza supplemento e senza limite di orario, a tutti i possessori di un abbonamento annuale al T.P.L. nella Regione Lazio, senza distinzione in base al reddito ISEE. La lavorazione delle richieste dell’Incentivo Bici resta comunque in carico all’amministrazione regionale.

Si comunica, infine, che le implementazioni suddette saranno rese disponibili nel Sistema informatico che attende alle Agevolazioni di che trattasi, a decorrere dal 3 agosto p.v. dalle ore 13 circa.


Comune di Canale Monterano - Piazza del Campo 9 - 00060 Canale Monterano (RM)
P. IVA: 02134821004 · C.F.: 80225790585 · E-mail: info@comune.canalemonterano.rm.it
Posta Certificata · IBAN: IT93X0832738960000000005395
Webmaster: BITLAND di Alessandro Branco · © 2003 - 2017