Sportello anti bullismo

Stampa

 

 

sportello anti bullismoDal 27 novembre 2017 prenderà il via a Canale lo sportello anti bullismo e cyber bullismo, che si avvarrà delle competenze di esperti della materia. Lo sportello servirà a creare uno spazio protetto per le vittime di bullismo e cyber bullismo in cui poter esternare ed elaborare il proprio disagio.

Fungerà inoltre da punto di riferimento stabile per le scuole, fornendo consulenza ai docenti, che saranno messi in rete e fungeranno da “antenne” per la prevenzione ed il contrasto del fenomeno. Sarà un punto di riferimento anche per le famiglie e le altre aggregazioni sociali in genere, fornendo informazioni e consulenza ai genitori.

“Sul tema del bullismo c’è un’elevata soglia d’attenzione dell’Amministrazione Comunale – spiega l’Assessore alla Scuola Valeria Pasquali – e lo sportello è uno strumento pensato per aumentare la capacità di prevenzione e contrasto. Il servizio svolge funzioni di primo ascolto, informazione, orientamento, consulenza e sensibilizzazione ai ragazzi ed è la prima delle numerose iniziative e attività previste nel progetto finanziato dalla Regione Lazio, che prevede il coinvolgimento della scuola primaria e secondaria sia di Canale che di Manziana. Per la realizzazione del progetto vorrei ringraziare le istituzioni e le associazioni che hanno aderito in fase di presentazione del bando e che collaboreranno per l'esecuzione delle attività: il Comune di Manziana, l'Istituto Comprensivo di Manziana, la Parrocchia S. M. Assunta in Cielo di Canale, l'A.S.D. Judo Club Sport Village e l'A.S.D. Calcio Canale Monterano. La presentazione dell'intero programma all'Istituto Comprensivo è prevista per le scuole di Canale venerdì primo Dicembre presso il teatro comunale, mentre per le scuole di Manziana lunedì 4 dicembre nella Sala Titina De Filippo".

“Lo Sportello –spiega uno degli esperti che presteranno la propria opera presso lo Sportello, il dott. Gianluca Di Pietrantonio, criminologo forense, analista comp. deviati - è un’opportunità di conoscenza e crescita per tutti, che, se colta, potrà avvicinare il mondo degli adulti a quello dei ragazzi e insieme confrontarsi su questa insidiosa epidemia moderna”.

Per il Sindaco di Canale Monterano, Alessandro Bettarelli: “Su problematiche sociali come questa è importante lavorare sulla prevenzione e sul monitoraggio, mettendo in rete tutti i soggetti istituzionali, le forze dell’ordine, le famiglie, le associazioni di volontariato perché nessuno si senta solo”.

Lo sportello sarà aperto presso il primo piano del Palazzo Comunale. Vista la delicatezza delle tematiche trattate e al fine di garantire la privacy dei fruitori, informazioni, colloqui e consulenze con gli esperti saranno calendarizzati fissando apposito appuntamento tramite mail all'indirizzo Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. o cell. 338.8895080 (Dott. G. Di Pietroantonio) e 333.8547745 (Dott.ssa S. Cervi).

 

bullismo