Avvio in esercizio del compostatore: individuazione dell’utenza campione

Stampa

area interessata alla fase sperimentaleCome già comunicato in precedenza, per mettere in esercizio il compostatore elettromeccanico è necessario partire con una fase sperimentale circoscritta ad una piccola fetta di popolazione. Per garantire il rispetto del limite imposto da ARPA (80 tonn. annue di organico) ed evitare modifiche all’attuale processo di gestione dei rifiuti, l’utenza campione è stata individuata nelle famiglie che abitano all’interno di un’area della frazione di Montevirginio, corrispondente alle seguenti vie:
- Via XXV Aprile
- Via Montesassano (da incrocio con Via XXV Aprile a Piazza S. Egidio)
- Via Oriolo Romano
- Via Tuscania, Via Volterra, Via Bolsena
- Via Giacomo Matteotti e Via dei Villini
- Via Giuseppe Garibaldi
- Via Follonica
- Via Andreoli
- Piazza S. Egidio, Largo IV Novembre, Piazza dell’Oca, Via dei Tinelli
- Il tratto della SP 493 che va dal confine con il Comune di Manziana, al confine con il Comune di Oriolo Romano
- Via Privata “G”, Via delle Vigne dei Gizzi, Via Vejano

I cittadini interessati dalla fase sperimentale non dovranno far altro che utilizzare sacchetti compostabili certificati, in modo da non creare problemi al compostatore né al compost prodotto. I sacchetti certificati saranno consegnati direttamente presso le rispettive abitazioni da incaricati del Comune, unitamente a una nota informativa.
L’Amministrazione Comunale ringrazia i cittadini che parteciperanno a questa prima fase sperimentale del compostatore.