L'arte di Titina De Filippo

Stampa

Eduardo, Peppino e Titina De FilippoSabato 21 settembre, al teatro comunale "Maurizio Fiorani", ore 21:00, seconda edizione dello spettacolo dedicato a Titina De Filippo. Figlia naturale di Eduardo Scarpetta e Luisa De Filippo, esordì sui palcoscenici da bambina. Nel 1931 fondò insieme ai fratelli Eduardo e Peppino la compagnia umoristica "I De Filippo" debuttando il 25 dicembre con "Natale in casa Cupiello". Nel 1945, quando Eduardo e Peppino si divisero per via di contrasti caratteriali, rimase insieme al primo e formò con lui la "Compagnia di Eduardo", dove conobbe autentici trionfi con Napoli milionaria! (1945), Filumena Marturano (1946), scritta appositamente per lei, e Questi fantasmi! (1947). Nel 1956 si ritirò dalle scene per motivi di salute, dedicandosi alla pittura e al cinema. Sceneggiatrice e autrice di opere teatrali, lavorò con Alida Valli, Anna Magnani, Alberto Sordi e Marcello Mastroianni. Morì a Roma il 26 dicembre del 1963 ma nel 1966 la salma venne traslata nel cimitero di Manziana, paese nel quale trascorse gli ultimi anni della sua vita.

 Lo spettacolo ha in programma ricordi dell'artista, brani tratti da commedie, poesie, musiche e canzoni del repertorio partenopeo.